politica

Liberi dal Sistema: un libro indispensabile

Partiamo dal principio. Quando sono capito per la prima volta sul sito ufficiale di questo libro, ho subito pensato:” Ecco un altro libro complottista che non crede a niente e nessuno”. Ho deciso comunque di scaricare la versione ebook e l’ho piazzata dopo pochi minuti del mio Kindle.

Era soltanto una settimana fa, ero a lavoro e la mia giornata procedeva tranquillamente. Come tutte le altre.

Davanti al mio computer svolgevo le mie normali attività lavorative, ma nel profondo della mia mente continuava a girare il desiderio di leggere questo libro così Fuori dal Sistema appena comprato.

Finalmente, alle ore 21 sono a casa, disteso sul mio letto, col mio Kindle in mano, pronto per cominciare la lettura.
Ora sono qui, è passata soltanto una settimana e la mia visione del mondo è leggermente cambiata.

La mia immersione nel del libro Liberi dal Sistema è stanza rapida, veloce, inesorabile, vorace. Non vedevo l’ora di proseguire nella lettura per capire dove l’autore Enrico Caldari voleva andare a parare. Innanzitutto, il denaro. Ma prima ancora, quello che mi ha lasciato entusiasta e l’obiettivo principe dell’autore, quello di voler far comprendere realtà così complesse ad un bambino di 8 anni.

Quale approccio migliore per uno come me che ha studiato Cinema? 🙂

MI sono così fiondato nella lettura ed ho capito più cose in una settimana che in tutte le lezioni di storia tenute all’Università nel corso degli anni.

La parte sul denaro è semplicemente eccezionale. Il tutto si è ridotto ad un mero movimento di pezzi di carta senza valore, le cosiddette banconote, che  non corrispondono più ad un equivalente in oro, come accadeva in passato. Dunque i nostri euri, la moneta più nuova e complessa del panorama occidentale, altro non è che un foglietto di filigrana. Bellissima la metafora con le banconote del Monopoli.

Ogni moneta funziona solo se inserita in un determinato contesto di regole e valori simbolici unanimamente accettati. Quello che se ne ricava dalla lettura di questo capito è che cambiando il denaro e il modo in cui viene adoperato si può contribuire a cambiare il mondo.

Il libro procede poi in un vorticoso esame di tutto ciò che ci riguarda: l’alimentazione, la salute, l’energia e l’indipendenza finanziaria.

E’ possibile impegnarsi e provare ad essere liberi da tutto ciò che ci circonda?

La risposta rimane ardua, ma grazie al Q test proposto da Caldari e al suo libro possiamo avvicinarci maggiormente ad una presa di coscienza definitiva.

In conclusione, cco due link al sito ufficiale del libro e alla pagina Fb del suo autore.

http://www.liberidalsistema.com/

https://www.facebook.com/KaldariReport

 

Deadly New Clashes in Egypt’s Tahrir Square

Deadly New Clashes in Egypt's Tahrir Square

Over the weekend, Cairo’s Tahrir Square once again was the home of massive protests against the country’s leadership. This time, both secular and Islamist groups gathered in the tens of thousands for a “Friday of One Demand.” Together, they called on Egypt’s new military rulers to honor their promise to leave power after the fall of former dictator Hosni Mubarak in February. Riot police and military units descended on the square, breaking up encampments, making arrests, brutally beating some, and firing tear gas and rubber bullets into the crowd. (Egyptian doctors are claiming that live ammunition has been found in several bodies.) According to the Ministry of Health, the toll as of this morning includes least 1,500 injured and a minimum of 23 dead. The renewed clashes come just one week before parliamentary elections scheduled for a week from today, a vote that now may be jeopardized. Gathered here are photos from Tahrir Square this weekend, as Egyptians once again took to the streets to be heard and paid dearly in their clashes with security forces.

(via www.theatlantic.com)